FAI: alla scoperta del Forte di San Giacomo di Sara Pessano

FAIFAI: alla scoperta del Forte di San Giacomo. Il 25 ed il 26 marzo ci sarà l’apertura straordinaria del Forte di San Giacomo di Vado Ligure a cura della Delegazione del FAI di Savona. L’antica costruzione, che serviva per la difesa, si trova tra i comuni di Bergeggi e Vado Ligure ed è stata realizzata dalla Repubblica di Genova agli inizi del XVII secolo. Il forte è stato costruito sui ruderi di un’altra antica fortificazione che esisteva sul capo di Vado. All’esterno, la costruzione è formata da più livelli ed è delimitata da spesse mura, dove si posso trovare delle feritoie di fucileria ornate in cotto, garitte ed ovviamente cannoniere. Al suo interno si possono trovare: al piano inferiore gli edifici per l’alloggiamento dei soldati ed al piano superiore la cappella con le stanze degli ufficiali. Arrivando dal portale di accesso, c’è un grande piazzale da dove si può godere di una bellissima vista della baia di Vado Ligure e Savona. L’orario per le visite è dalle 10 alle 17 e saranno guidate dagli “Apprendisti Ciceroni” dell’Istituto Alberghiero “A. Migliorini” di Finale Ligure. Il punto di ritrovo per iniziare la visita ha luogo dalla rotonda di Porto Vado (subito dopo l’Hotel Sea Arctic ed il negozio della Veneta Cucine). L’offerta per la visita guidata è di minimo 3€ e gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura stabilito in caso di grande partecipazione. È suggerito di vestirsi con un abbigliamento da escursione, scarpe da trekking e di munirsi di borraccia d’acqua, di bastoncini da trekking e di una mantellina antipioggia. Oltre alle visite normali è stata organizzata un’iniziativa speciale, ovvero l’Escursione alla scoperta dei Forti di Bergeggi tra Trekking e Natura, che si terrà sia sabato alle ore 15.00 che domenica alle ore 10.00. La prenotazione alle visite è facoltativa.
Per info: 3475728351
Per prenotazioni: faigiovani.savona@fondoambiente.it.