TIZIANA VOARINO
Dopo aver acquisito una formazione linguistica e varia esperienza aziendale, anche come responsabile della qualità, Tiziana Voarino per  molti anni si è occupata di uffici stampa e relazioni esterne per importanti festival, stagioni teatrali e produzioni televisive. Per sei anni ha curato una rubrica per il mensile “Primafila”, che si è trasformato, poi, nel trimestrale “In Scena”: uno dei rari appuntamenti fissi della carta stampata sul doppiaggio. Ha, inoltre, scritto di cinema, di televisione, di doppiaggio e di spettacolo per alcune pubblicazioni, tra cui “Filmdoc” e “Film critica”. È intervenuta come esperta di doppiaggio a convegni ed è stata in questa veste membro della giuria del premio siciliano di cinema Salvo Randone, oltre a far parte della giuria del festival del doppiaggio Voci nell’Ombra, per cui seleziona i prodotti televisivi satellitari. La sua attività ha incluso  ruoli organizzativi e di consulenza artistica come la co-direzione artistica del Teatro della Gioventù di Genova nella stagione 2004-2005. Per  oltre 15 anni ha seguito la comunicazione, in alcune situazioni anche l’organizzazione, di kermesse con artisti comici: Festival dell’Umorismo di Bordighera, Ridere a Rapallo, Lanterne Comiche al Teatro della Gioventù con RaiRAdio2, Comedy Club, Comedy Club Live per la TSi, Comedy Club talk show comico, Belo Horizonte Cabaret, marchio genovese che ha prodotto Copernico, in onda sul canale 124 di Sky.   Ha collabora per diversi anni con Sky Italia. Coinvolgendo numerosi enti, aziende, persone, ha dato vita all’ iniziativa di aiuti umanitari Operazione Stella. Da maggio 2014 si diletta scrivendo per alcuni blog sulla città e sul territorio dove vive, Savona e provincia. Da sempre ha curato l’ufficio stampa, l’organizzazione e le relazioni esterne del Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra.  Dopo la morte di Bruno Astori nel 2013 e del critico Claudio G. Fava nel 2014 ha rilanciato il Festival Nazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra come direttore. Giunto nel 2017 alla diciottesima edizione sempre con l’Associazione Risorse – Progetti & Valorizzazione che ha creato appositamente per dar vita a progetti culturali e di rivalutazione ha ideato: il portale www.isavona.com, la città a portata di click;  Anello Verde, il Festival dell’ambiente, della green e smart economy e della sostenibilità, Al Bricco (di) Sale il Teatrale che  include teatro itinerante nel bel borgo delle Langhe ed ha recuperato e riconcepito il cuginetto di Voci nell’Ombra Le Voci di Cartoonia, il Festival del doppiaggio, delle voci e delle sigle dei prodotti di animazione.   Nel settembre del 2016 ha pubblicato, edito da Centofiori il libro Varigotti Club, ultima spiaggia basato su una traccia inedita  di Astori.


GIULIA IANNELLO
Laureata in Cinema, televisione e produzione multimediale al DAMS di Bologna, si occupa della progettazione culturale di “Magma – mostra di cinema breve”, festival internazionale di cortometraggi giunto alla quattordicesima edizione. Ha collaborato per quattro anni con la redazione del programma di Rai 3 “Tv Talk”, ha scritto il format tv “Corto in Vista” e ha condotto indagini sui networks americani per l’istituto di ricerca Neopsis. Attualmente lavora come addetto stampa e organizzatrice di eventi culturali, cura laboratori e seminari sulla comunicazione e sull’audiovisivo, promuove la distribuzione di film lunghi e corti, si occupa di produzione esecutiva cinematografica. A Genova gestisce l’ufficio stampa dell’Altrove – Teatro della Maddalena e con l’associazione Laboratorio Probabile Bellamy cura la programmazione cinematografica dello stesso teatro.

LAURA DITERLIZZI

Laura Diterlizzi è una linguista che ha esteso la sua passione per le lingue straniere in diversi campi: partendo dall’ambiente del turismo, è poi passato a quello dell’università, della pubblicità, della radiofonia (Radio Monte Carlo e Radio 105) e, ultimamente della televisione (Sky, Discovery) ovvero della trasposizione multimediale a tutto tondo, con focus sul doppiaggio. E’ nata a Milano ed è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne. Dopo anni di attività come freelance, nel 2011 ha creato il Gruppo Dialoghisti Cinetelevisivi, team di traduttori / adattatori specializzati in dialoghi per la tv che attualmente collabora con i maggiori studi di doppiaggio e sottotitolazione. E’ stata inoltre docente di traduzione audiovisiva presso la Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori di Milano e presso la IULM. Laura è appassionata sostenitrice delle istanze ambientali e della valorizzazione del territorio italiano, oltre che della sua cultura e della sua lingua.


LAURA CHESSA
Dopo una formazione commerciale ha approfondito la conoscenza delle lingue straniere direttamente abitando e studiando a Parigi e Monaco di Baviera.
Successivamente si imbarca per un lungo periodo come Commissario di Bordo dovendo, così, rinunciare a proseguire lo studio della danza che l’ha accompagnata per tutto il periodo scolastico ed oltre. Una volta scesa a terra ha lavorato per molti anni in una società di navigazione italiana molto rinomata come Operation Manager e Project Manager occupandosi dell’organizzazione delle crociere a tema.
Ha, poi, intrapreso la libera professione di Responsabile di Produzione ed Organizzazione Generale sui set prendendo parte a progetti ambiziosi, tra questi il lungometraggio “Bianco di Babbudoiu” dei comici della trasmissione Colorado “Pino e gli Anticorpi” proiettato a marzo 2016 nei cinema nazionali, numerosi cortometraggi per Eliogabalo/Costanza film dove si è occupata anche del casting e del make up, avendo anche conseguito il diploma come Make Up Artist, la trasmissione su Sky “Copernico”, il video dei Nomadi “Ancora ci sei”, lo spot Audi girato a Genova nel marzo del 2013 oltre a continuare a seguire l’organizzazione di spettacoli benefici con comici e musicisti di fama nazionale. Il ruolo di Commissario di Bordo le ha permesso di affinare la sua naturale inclinazione ad intuire preventivamente le problematiche e trovare le soluzioni, predisposizione che si è rivelata fondamentale per riuscire a muoversi con sicurezza sul set.


STEFANO FERRARA
Laureato in filosofia, membro dell’Internazionale dei Forums del Campo lacaniano, lavora da diversi anni sul rapporto tra voce, corpo e atto performativo in psicanalisi e sulla relazione tra testo, ritmo e suono, dedicando particolare attenzione alla traduzione interlinguistica.
Per ETS ha tradotto, dal francese, diversi testi di psicanalisi, tra cui La formazione in atto dello psicanalista: devenir psychanalyste…et le rester (Edizioni ETS, Pisa, 2012) e Attacco alla generazione Bataclan: perché? (Edizioni ETS, Pisa, 2016).
Collabora, inoltre:
– dal 2013 con OT/Orbis Tertius, gruppo di ricerca sull’immaginario contemporaneo (Università di Milano-Bicocca);
– da marzo 2016 con il Conservatorio Verdi di Milano, nell’ambito del progetto ‘Na Voce (cattedra di Arte Scenica);
– da giugno 2016 con il Campus Universitario di Savona, nell’ambito del Corso di Riqualificazione Professionale per Attore-Doppiatore, di cui è stato docente di recitazione.
Attore di formazione, dal 2012 al 2014 è stato autore, regista e voce narrante (insieme all’attrice Claudia Fratarcangeli) del programma radiofonico Scritti Parlanti (pagina Facebook / Podcast del programma).
Dal maggio 2014 sta portando avanti il progetto NEROVOCE, di cui è il co-fondatore, insieme a Umberto Pini, occupandosi di web-design, pubblicità, doppiaggio, sceneggiatura, regia e, più in generale, di immagine e storytelling (vimeo.com/nerovoce)
Attualmente sta lavorando alla sceneggiatura del suo primo film.


ROBERTA FIRPO
Nata a Genova, attuale città in cui vive, nel 1991.
Diplomata in “grafico visivo” ha conseguito la laurea triennale in “Scienze della Comunicazione” presso il polo universitario di Savona.
Amante della pittura e delle arti fotografiche, dedica da sempre il proprio tempo libero al volontariato in ambito socio educativo.


STEFANO GRIGOLETTI
Consulente in marketing strategico e mobile marketing. Lavora da anni con le piccole e medie aziende del territorio per lo sviluppo di progetti innovativi di digital e mobile marketing. Sono certificato Social Marketing Associate e Mobile Marketer presso e Marketing Association.


PATRIZIA SERTORE
Ha studiato presso “Accademia del Lusso” – Via Montenapoleone Milano, ottenendo il certificato AICI (Associazione Italiana Consulenti di Immagine).


FABIO FLENGHI
Nasce a Genova nel 1993, dove diploma al liceo scientifico. Attualmente laureando in Scienze della Comunicazione a Savona.
Fin da bambino ha sempre amato l’arte del raccontare, oggi ha deciso di farne una professione nel videomaking.


SARA PESSANO
Nata a Genova nel 1992. Dopo il diploma di perito aziendale corrispondente in lingue estere, decide di iscriversi all’Università degli Studi di Genova, per poi laurearsi in Scienze della Comunicazione. Ama viaggiare e sceglie principalmente mete dove l’arte e la storia sono protagoniste. Altre sue passioni sono il cinema, la musica e la fotografia. Il suo sogno nel cassetto sarebbe quello di diventare sceneggiatrice di video musicali.


BEATRICE CITRON
Nata a Genova il 23 aprile 1994 ma cresciuta tra Savona e Novi Ligure.
Dopo un diploma al Liceo Artistico A. Martini di Savona, ha intrapreso la carriera universitaria ed attualmente è laureanda in Scienze della Comunicazione presso il Polo Universitario di Savona. Per due anni, oltre a frequentate l’università, ha lavorato come cuoca e cameriera in un ristorante a Quiliano. Durante il periodo estivo è volontaria presso la Pro Loco di Bosio, in provincia di Alessandria. E’ appassionata di libri fin dalla tenera età, poi il suo interesse si è allargato alla musica ed ai viaggi.