Imperdibile a Finalborgo: FinalMenteSpeleo2017, 1/5 novembre 2017 – di Marilisa Lorusso

Finalborgo ospita dall’1 novembre al 5 novembre “FinalMenteSpeleo2017” un incontro Internazionale di Speleologia, un convegno a 360 gradi sulla speleologia internazionale, nazionale e locale con proiezioni, tavole rotonde, escursioni sul territorio, laboratori e momenti ludico-ricreativi.

La speleologia è la scienza che studia le cavità naturali. All’interno delle loro attività gli speleologi, consapevoli dell’impatto dell’uomo su questi delicati ecosistemi, si occupano di sensibilizzare e tutelare l’ambiente carsico e di divulgarne l’importanza dal punto di vista scientifico e storico anche al di fuori del proprio settore.
Un incontro focalizzato, quello venturo, sul mondo ipogeo che è soprattutto un’occasione per far conoscere il territorio in cui si svolge alle persone che vengono da altre regioni e nazioni. Coinvolgendo anche punte di 4000 speleologi, diventa quindi un meccanismo di valorizzazione virtuoso in cui l’organizzazione collabora con le amministrazioni e le associazioni locali dando visibilità al patrimonio sotto tutti gli aspetti: ambientali, culturali e enogastronomici.

Per cinque giorni il territorio del finalese ospiterà speleologi che giungeranno con l’obiettivo di incontrarsi, condividere le proprie esperienze e conoscere il territorio che li ospita. Verranno organizzate escursioni, conferenze, tavole rotonde e visione di documentari. Tutte le attività correlate al raduno saranno fruibili solo a chi aderirà all’iniziativa previa iscrizione, per garantire un corretto funzionamento della macchina organizzativa e il decoro degli spazi utilizzati.
Oltre alle escursioni inserite nel programma, verrà realizzata e pubblicata una guida del territorio, che sarà consegnata a tutti gli iscritti. L’obiettivo è quello di far conoscere la nostra Regione sulla strada verso e da Finale Ligure, di poterla visitare e di prendere nota delle sue eccellenze per un successivo ritorno.

L’evento include mostre fotografiche e pubblicazioni, meeting e tavole rotonde, proiezioni video, spettacoli teatrali, laboratori didattici, attività per bambini. Organizzate escursioni in grotta, speleotrekking, archeospeleotrekking, speleomountainbike, speleologia per i bambini, climbing. Ad allietare i presenti ottimi focaccini e tanto altro.
L’evento si svolge con il patrocinio dell’Unione dei Comuni del Finalese.

Programma: http://www.finalmentespeleo.eu/sections/programma/programma_finalmentespeleo2.pdf
Pagina facebook dedicata all’evento: https://www.facebook.com/finalmentespeleo/

Balla Coi Cinghiali 2017: Nature Rocks!

 

di Beatrice Citron

Da giovedì 24 a sabato 26 agosto, nella spendida cornice del Forte Albertino di Vinadio (CN), torna l’evento più setoloso dell’anno: Balla Coi Cinghiali! Il festival che da oltre 10 anni promuove musica, cultura, arte, sostenibilità ambientale e solidarietà. Sui quattro palchi del festival si alterneranno più di 50 ospiti musicali per oltre  20 ore di musica dal vivo e tante altre emozioni. Nella serata di giovedì 24 Tricky, The Sweet Life Society, Ninos Du Brasil e The Magnetics apriranno l’edizione 2017. Venerdì 25 si alterneranno sul palco quattro nomi clou della scena dub e reggae italiana ed internazionale: Paolo Baldini, Raphael, Vallanzaska e per la prima volta in Italia, i Talisman. Sabato 26 invece artisti come Elso, Fumonero, Izi, Sfera Ebbasta e tanti altri si alterneranno sui palchi per una notte indimenticabile.

Ma il Balla Coi Cinghiali non è solo musica: è anche gastronomia, letteratura, teatro, cimera e relax con incontri ed eventi organizzati durante le giornate del festival. Nell’ambito del progetto “Balla con la Testa”, sabato 26 agosto alle 16:00, Balla Coi Cinghiali ospiterà l’incontro “Sulla Rotta del Viaggio” a cura di Find The Cure, SOS MEDITERRANEE Italia e Cooperarci Savona. Queste tre associazioni, con aree d’azione differenti e stereotipi diversi cercheranno di sfatare quei luoghi comuni che troppo spesso accompagnano il tema della migrazione. I più sportivi invece, potranno cimendarsi in un’arrampicata sulle mura del Forte con gli amici di Il Punto S.S.D., o potranno mettere alla prova il loro equilibrio nell’area laghetto con Easyline e Trickline a cura di SlackBit. Immancabili i Giochi Contadini organizzati dai ragazzi del Memorial Giacomo Briano. Nella nicchia più rustica del Forte, riuscitere a battere il Boss dei Chiodi? Vincerete il magico salame o vi spaccherete un uovo in testa? Venite a scoprirlo!

Balla Coi Cinghiali è una “grande e setolosa famiglia” e vuole regalare a chi partecipa al festival coi propri bambini tre giorni di giochi, divertimento e attività. Novità di quest’anno è il camping dedicato proprio a loro con un’area deliminata per famiglie, ombreggiata e provvista di un piccolo parco giochi.

Centrale, anche per questa edizione dal titolo “Nature Rocks“, la tematica ambientale. Balla Coi Cinghiali è uno tra i primi eventi musicali in Italia a compensare la CO2 emessa, grazie anche alla collaborazione con Treedom: le emissioni di gas serra prodotte nel corso delle attività delle tre giornate vengono calcolate con la metologia Life Cycle Assessment. Treedom si occupa infatti, di piantare tanti alberi quanti ne sono necessari per riassorbire la quantità di CO2 equivalente. Tutti gli alberi vengono piantati da contadini locali in paesi o realtà dove rivestono un’utilià sociale: dal Kenya ad Haiti, sino al Senegal. Questa iniziativa ha come obiettivi il rimboschimento, il sostegno della produzione agricola e la creazione del reddito. All’interno del Festival di Vinadio inoltre, si differenziano i rifiuti e vengono utilizzati solo bicchieri in PET riciclabili.

Finale Ligure, Sabato 22: XVIII edizione della Pedalafinale – Marilisa Lorusso

Sabato 22 Luglio 2017 con partenza alle ore 17  da Piazza Inegagge a Calvisio, si svolge  la XVIII edizione della Pedalafinale. Si tratta di una manifestazione ciclistica non competitiva aperta a tutti, con lo scopo di proporre un giro turistico per tutta Finale.

L’evento è organizzato dall’ass. Garosci De Pia[1] con il patrocinio dell’Unione dei Comuni del Finalese. La manifestazione vede coinvolte famiglie intere e riscuote un gran numero di adesioni. Ritrovo dei partecipanti dalle scuole di Calvisio il 22 luglio ore 16, da dove si raggiunge la Valle Aquila e ritorno con passaggi tra le vie del centro cittadino. Dopo una breve sosta di ristoro in Piazza del Tribunale a Finalborgo, si ritorna a Finalpia e si raggiunge Piazza Abbazia per la premiazione, prevista tra le 19 e le 19,30.

La partecipazione prevede una quota di iscrizione, da pagarsi in loco.

Obbligatorio il caschetto per i minori.

[1] Per informazioni sull’associazione si rimanda al post di Anello Verde http://anelloverde.it/si-tenuta-finalpia-1-aprile-la-festa-primavera-marilisa-lorusso

Finale Ligure, 2-4 giugno: l’Imperdibile 24h di Mountain Bike – di Marilisa Lorusso

Finale Ligure, 2-4 giugno: l’Imperdibile 24h di Mountain Bike

Molto di più di una semplice gara: la 24h di mountain bike di Finale Ligure è un evento imperdibile che mette insieme sport, musica, goliardia, divertimento, spettacolo. L’appuntamento sull’Altopiano delle Manie si ripete alla sua 19esima edizione, e già  in queste ore le Manie si stanno trasformando nella Woodstock dello sport.

Le tende, i camper dei biker si posizionano lungo al percorso che ospiterà ben tre gare diverse. Si inizia giovedì notte con la corsa a piedi sul percorso studiato per le bici, poi nei giorni seguenti le due spettacolari gare su ruote grasse: la gara SOLO e Team2 partirà  venerdì 2 giugno alle 10:00 di mattina. La gara Team4, Team8, Team12 partirà  sabato 3 giugno alle 15:00.

Quindi due 24h ore mountain bike una dietro l’altra, la prima per chi corre in solitaria o in staffetta a 2, la seconda per i team dai 4 ai 12 membri. I partecipanti proverranno quest’anno da 30 nazioni, 400 per la prima 24h, 3000 per la seconda. Un doppio appuntamento di cui il primo è molto di più di un evento nazionale: sbarca di nuovo a Finale attraverso la 24 il circuito mondiale WEMBO, che già  aveva premiato l’outdoor sportivo finalese scegliendo la località  per l’Enduro World Series di ottobre 2016, con il premio di miglior evento enduro dell’anno sfiorato per un soffio.

Ma appunto non solo sport. Fa parte della spettacolarità  della 24h l’essere dedicata ogni anno a un tema diverso. Quest’anno i bikers e gli ospiti sono invitati a scatenare la loro fantasia ed energia omaggiando il magico mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Un premio speciale sarà dedicato a chi meglio incarnerà  lo spirito delle fantastiche avventure di Alice contribuendo allo spettacolo della 24h, che ancora trasforma per 4 giorni le Manie davvero in un mondo di meraviglie.

Per chi la conosce una tradizione immancabile, per chi ancora non ha ballato al concerto, bevuto una birra fra gli sportivi, girato fra gli stand, partecipato alle attività che l’accompagnano, un appuntamento imperdibile.

Sito ufficiale della manifestazione: http://www.24hfinale.com 

“Laigueglia: un weekend all’insegna dello sport per i più grandi e del divertimento per i più piccini” di Sara Pessano

Laigueglia“Laigueglia: un weekend all’insegna dello sport per i più grandi e del divertimento per i più piccini” di Sara Pessano – Il 20 ed il 21 maggio si terrà a Laigueglia “Sci di Fondo on the Beach”, l’ottava edizione della manifestazione ludica – sportiva. Il campo della gara sarà collocato di fronte a Piazza Marconi/ Piazza Garibaldi. Quest’anno, eccezionalmente, “Sci di Fondo on the Beach” è stato organizzato in parallelo alla manifestazione “Laigueglia è dei Bambini”. Quest’evento, che è stato organizzato dal Comune di Laigueglia, inizierà nel primo pomeriggio di sabato 20 maggio, ovvero dalle ore 15.00 fino alle ore 23.00. Domenica 21 maggio, invece, l’orario sarà dalle ore 15.00 fino alle ore 19.00. la cittadina laiguegliese preparerà le sue piazze ed altri suoi luoghi caratteristici con numerose attrazioni destinate ai bambini. Alcuni esempi possono essere: la piazzetta dedicata ai saraceni, i laboratori ludico – didattici, la piazzetta dedicata alle percussioni del “PercFest” e “Pompieropoli”. Nella giornata di sabato 20 maggio per la manifestazione “Sci di Fondo on the Beach” saranno organizzate le gare ufficiali a squadre, che verranno divise in categoria junior e senior. Queste squadre sono di molte località sciistiche (per esempio piemontesi, lombarde, valdostane, trentine e liguri) e gareggeranno sulla sabbia. Ci sarà anche la partecipazione di sci club alpini. In questa edizione, saranno presenti campioni dello sci alpino e di fondo, come per esempio Francesca Baudin (vincitrice della medaglia d’oro dei mondiali under 23 sprint TC della stagione 2014/ 2015), Elisa Brocard (ha partecipato per due volte alle Olimpiadi invernali), Alessandra Merlin (ex sciatrice alpina italiana e vincitrice di una Coppa del Mondo di carving) e Pietro Duto (biatleta della nazionale italiana). La giornata di domenica 21 maggio sarà dedicata interamente al pubblico. Per l’evento è stata organizzata anche una raccolta fondi a scopo benefico a favore dell’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro). In questa edizione ci saranno delle novità, ovvero l’inserimento delle gare di Shuttle Bike (Bici in acqua) e di Fat Bike sulla sabbia. La manifestazione sarà condotta da Luca Viscardi (Radio NumberOne), Luca Galtieri e parteciperrà anche Marco Dottore. I media partners sono: TGEvents Television, Radio NumberOne, Imperia Tv, Telegenova e SciFondo. L’evento è stato organizzato da: Eccoci Eventi di Alassio e Bottero Ski di Limone Piemonte. Il Comune di Laigueglia ha preso parte alla coo – partecipazione e per la manifestazione ha collaborato anche la Società Nazionale di Salvamento, la Proloco di Laigueglia, le Associazioni Bagni Marini di Alassio e di Laigueglia, i Bagni Molo, i Bagni Comunali, i Bagni Hotel Laigueglia, QuiLaigueglia Rete d’Impresa, Rossignol, Leki, Galup, Shuttle Bike Kit, i Centri Sci Fondo e Sci Nordico Limone Piemonte e la Valle Pesio Servizi. Per l’evento si ringraziano anche: Baraonda di Camporosso, La Cantinetta di Limone Piemonte, l’Acquario di Genova, la Costa Edutainment Experience, le Grotte di Toirano, il Parco Acquatico Le Caravelle, i Vivai Montina di Cisano sul Neva e le associazioni e le assistenze di Laigueglia, come per esempio Mari e Mestieri, Vecchia Laigueglia, la Protezione Civile, la Croce Bianca, la Parrocchia di San Matteo, l’A. S. D. Aquilia Vela e Mestei e Segnue. Il programma della giornata più importante inizierà alle ore 09.30 con l’apertura del villaggio on the beach. Per le ore 10.00 è stato organizzato il percorso collinare, ovvero la Nordic Walking. Alle ore 11.00 ci sarà invece la gara di sci di fondo on the beach per le squadre ufficiali e per quelle junior. Il “tuffo” in mare per dare il benvenuto all’estate è stato predisposto per le ore 13.00. Per le ore 14.30 sono state organizzate la gara non competitiva di Shuttle Bike ed il percorso a spiaggia, ovvero la nordic walking. Alle ore 15.10 ci sarà invece la gara di Biathlon ed invece alle ore 15.40 ci sarà la gara di “tiro allo slittino”. La gara di corsa con le ciaspole è stata organizzata per le ore 16.10 ed invece la gara di Fat Bike è stata organizzata alle ore 16.30. Dopo, ovviamente, seguirà l’assegnazione dei premi ai vincitori. Sarà un’occasione per provare lo sci di fondo ed il nordic walking. Verrà messo gratuitamente a disposizione del materiale tecnico Tutte le attività delle due giornate sia per lo “Sci di Fondo on the Beach” che per “Laigueglia è dei Bambini” sono gratuite.

Per info: agenzia@eccoci.it – info@tgevents.it